Il comma 346 della recentissima Legge di Bilancio prevede che:

L’autorizzazione di spesa di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c), del decreto-legge 31 marzo 2011, n. 34, [Intervento finanziario dello Stato in favore della cultura: in attuazione dell’articolo 9 della Costituzione, a decorrere dall’anno 2011 e’ autorizzata la spesa di 7 milioni di euro annui per interventi a favore di enti ed istituzioni culturali] convertito, con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2011, n. 75, e’ incrementata di un milione di euro per l’anno 2018, destinato all’erogazione di contributi in favore delle scuole di eccellenza nazionale operanti nell’ambito dell’altissima formazione musicale, di rilevante interesse culturale, al fine di garantire il proseguimento della loro attivita’. Alla ripartizione dell’importo di cui al primo periodo, sulla base delle esigenze prospettate, si provvede con decreto del Ministro dei beni e delle attivita’ culturali e del turismo, da emanare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.

Di quali scuole si tratterà mai?

http://www.docenticonservatorio.org/wp-content/uploads/2018/01/2ewnupi.gifhttp://www.docenticonservatorio.org/wp-content/uploads/2018/01/2ewnupi-150x150.gifRedazionenotizieIl comma 346 della recentissima Legge di Bilancio prevede che: L'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 1, comma 1, lettera c), del decreto-legge 31 marzo 2011, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2011, n. 75, e' incrementata di un milione di euro per l'anno 2018, destinato...