• In attesa che vengano finalmente votati in commissione nelle prossime ore (la Legge di Bilancio andrà in aula martedì 19), ecco gli emendamenti “segnalati” nella seduta di giovedì 14 relativi al tema Af […]

  • Redazione ha scritto un nuovo articolo, Lavoro straordinario 1 giorno, 16 ore fa

    Qui di seguito il resoconto della seduta odierna della VII Commissione, che ha visto la presenza della ministra Valeria Fedeli. Il tema era l’Affare Assegnato 1139, che raccoglie l’eredità del DDL 322 e […]

  • E’ stato pubblicato sul sito del Senato un documento che riassume “Le fasi del dibattito parlamentare in 7a Commissione” con l’obiettivo di avviare uno specifico affare che esprima le linee di indirizzo al Governo […]

  • Senato della Repubblica, Commissione VII
    Affari assegnati:
    n. 1139
    Esame, ai sensi dell’articolo 34, comma 1, primo periodo, e per gli effetti di cui all’articolo 50, comma 2, del Regolamento, dell’affare: […]

  • Ieri in VII Commissione cultura, scienze e istruzione della Camera è stato approvato all’unanimità un emendamento alla Legge di stabilità per la creazione di due graduatorie nazionali ad esaurimento: una in […]

  • Dopo gli impegni collegati alla legge di stabilità, i Senatori della VII Commissione si sono riuniti nuovamente oggi per discutere un ordine del giorno che prevedeva anche il DDL 322 e connessi.
    Come si può r […]

  • VITTORIO MARIA G.PELLITTERI è diventato un membro registrato 1 settimana, 3 giorni fa

  • Riccardo Ferrara è diventato un membro registrato 1 settimana, 3 giorni fa

  • Davide Maia è diventato un membro registrato 1 settimana, 3 giorni fa

  • Nel comunicato stampa del primo dicembre, la ministra Fedeli ha affermato che «Sul piano dell’offerta formativa due sono le operazioni fondamentali attuate dal Ministero – spiega la Ministra -. La prima è l’a […]

  • Redazione ha scritto un nuovo articolo, Parla la Ministra 2 settimane fa

    Dopo le dimissioni annunciate della sottosegretaria D’Onghia, e dopo l’approvazione della Legge di Bilancio al Senato, questo il comunicato odierno sul sito Miur:

    “Con l’approvazione della legge di bilancio 2 […]

    • Grazie alla Ministro (maschile!) Fedeli!
      Ma va osservato che:
      1) Tra tutti i soldi dati non c’è un euro per i Conservatori attualmente statali che devono da qualche anno pagarsi in proprio (sottraendo importanti risorse ai capitoli di bilancio per la didattica e per gli investimenti) le utenze degli edifici. Si tratta in certi casi di cifre molto significative per i magri bilanci dei Conservatori, anche maggiori del contributo annuale Ministeriale, problema che il MIUR non vuole riconoscere lasciando da anni Conservatori in mezzo al rimpallo di responsabilità tra Province e MIUR.
      2) I fondamentali fondi previsti dalla L. 107/2015 per l’edilizia dei Conservatori statali non sono stati ancora resi disponibili perché da oltre due anni il decreto interministeriale non viene emanato, né la sua emanazione ancora annunciata! Intanto il nostro patrimonio edilizio storico va in frantumi…
      3) La compensazione per le mancate entrate da studenti che beneficiano della no tax area non è un vanto, ma un rimedio ad una grave dimenticanza fatta nei confronti di AFAM.
      4) L’annuncio di prossimo adempimento della L. 228/2012 (ordinamento ed equipollenza del biennio) avverrà con oltre quattro anni di ritardo su tempi previsti dalla stessa legge!
      5) Il lavoro per l’aggiornamento dei piani di studio triennali rientra nelle ordinarie competenze del MIUR! Non può essere certo motivo di vanto averlo svolto… Casomai c’è da rilevare che la grande mole di domande ricevute e i tempi di risposta ministeriali hanno evidenziato chiaramente problemi di natura organizzativa interna e anche errori nella decretazione e regolamentazione di tali procedure. Mi riferisco al fatto che per chiedere anche la più piccola modifica (tipo cambiare un corso da 20 ore a 22 ore) il MIUR ha volutamente richiesto l’avvio di complicate procedure, non accettando soluzioni molto più efficienti e semplici proposte dalla Conferenza dei direttori!
      6) Si annuncia la soluzione del problema del precariato ex lege 128 attraverso il DPR sul reclutamento atteso da 18 anni (!), ma non si comprende come esso possa da solo modificare la legge che ha costituito la graduatoria (L. 128/2013) essendo il DPR di rango legislativo inferiore! La via legislativa che è stata cassata dal Senato poteva e doveva togliere ogni dubbio in questione, e funzionare poi assieme al DPR. Ora rimane solo il DPR. Ma il procedimento è lungo e tra un mese mezzo (col Natale di mezzo) le Camere saranno probabilmente sciolte…
      7) Rinnovamento governance. Sappiamo tutti da anni che va fatto, ma il problema è: a quale modello il MIUR pensava o pensa? Perché di tutte le proposte fatte nessuna è andata avanti? Che eredità si lascia per il prossimo governo?

  • Pubblichiamo il documento ricevuto dal Presidente della Conferenza dei Direttori, Antonio Ligios:

     

     

  • La UIL RUA insieme alla FLC-CGIL, CISL Università e UNAMS, a seguito della proclamazione dello stato di agitazione del settore AFAM, annunciano un presidio il giorno 6 DICEMBRE dalle ore 14:00 davanti il […]

  • Quel che segue è il comunicato Cnafam del 1 dicembre, che fa seguito alla vicenda della Legge di Bilancio al Senato.

    Una grande vittoria del Coordinamento CNAFAM, che in questa impresa è stato – davvero – s […]

  • Rispondendo all’interpellanza qui sotto riportata, la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Sesa Amici ha risposto oggi in aula, in sostituzione del Miur, che è in corso di perfezionamento il decreto di […]

  • Anzi il carnevale, la ricerca e… la musica. Dove? Nella legge di bilancio naturalmente. Ci saranno 2 milioni di euro l’anno per il carnevale, inoltre saranno assunti 1600 ricercatori nelle università e 2000 ri […]

  • Approdata in aula la legge di Bilancio, nella giornata odierna sono intervenuti alcuni senatori per commentare l’approvazione dell’emendamento sulle statizzazioni.

    Anzitutto il sen. Amidei (FI):
    Ci troviamo […]

  • Nella giornata di ieri martedì 28 in Commissione bilancio è stato ritirato l’emendamento 29.0.23 (Santini) sullo stato giuridico dei docenti Afam, ed è stata poi ripresentata dai relatori una riformulazione de […]

  • Carica di più